fbpx
Eyes of the city. Architecture and urban space after artificial intelligence

Eyes of the city. Architecture and urban space after artificial intelligence

La città sta conquistando la capacità di vedere attraverso nuovi “occhi”, definiti dall’affermarsi delle nuove tecnologie.
Il rapporto tra tecnologia e spazio sta progressivamente ridefinendo il concetto di città: sensori e device digitali rappresentano oggi una componente profondamente radicata nella realtà urbana, influenzando il nostro modo di osservare, vivere e disegnare lo spazio. 
A Utopian Hours si presenta in anteprima “Eyes of the City. Architecture and Urban Space after Artificial Intelligence”, pubblicato per Hatje Cantz nel 2021, che raccoglie ed espande il lavoro curatoriale di Carlo Ratti Associati, Politecnico di Torino e South China University of Technology per la 2019 Shenzhen Bi-City Biennale of Urbanism\Architecture. I curatori del libro riflettono ad Utopian Hours 2021 sull’intersezione tra città e nuove tecnologie – e dei potenziali esiti della ridefinizione di questo rapporto.
In collaborazione con il Politecnico di Torino.
Intervengono Valeria Federighi, Monica Naso, Daniele Belleri. Introduce Michele Bonino.
Informazioni

Sabato 9/10

h 14.00

Tipo di evento

talk

Durata

30 min

Lingua

Inglese

Partecipa!

Slot #1

Le giornate del festival sono divise in 2 slot.
Questo evento fa parte dello Slot #1. Assicurati di acquistare il biglietto del giorno corrispondente al talk di tuo interesse.

Visita la sezione “Biglietti” e scopri tutti le altre possibilità per partecipare!