fbpx

Amanda Burden

Principal / Bloomberg Associates

Amanda Burden è stata Planning Commissioner nonché direttrice del Department of City Planning della città di New York dal 2002 al 2013, guidando una delle più grandi operazioni di pianificazione della città —intervenendo su 124 quartieri, quasi il 40% della città e catalizzando nuove e significative opportunità abitative in diverse comunità dei cinque distretti di New York. Nel 2007 il New York Times scriveva di lei: “Burden sta lasciando un’eredità indelebile sull’aspetto e l’atmosfera di tutti i cinque quartieri per i prossimi decenni”.

Nel corso della sua carriera, Burden ha enfatizzato il ruolo delle comunità nel miglioramento dei paesaggi urbani, lavorando per il recupero dei waterfront e la creazione di nuovi spazi pubblici dinamici, come l’East River Esplanade e la High Line. 

Per Amanda Burden diventare urbanista ha significato poter cambiare veramente la città che viveva e amava: prima di entrare a lavorare nell’amministrazione del sindaco Bloomberg, Burden ha contribuito a istituire la Midtown Community Court a Times Square, apprezzata come modello di giustizia comunitaria che offre alternative alle sanzioni pecuniarie e al carcere come risposta ai reati di basso livello.

Oggi, Burden è una delle persone più importanti all’interno di Bloomberg Associates, il ramo di consulenza filantropica fondata da Mike Bloomberg.

Città

New York

Stati Uniti

Sito web
https://associates.bloomberg.org/team/amanda-m-burden/

Amanda Burden

Principal / Bloomberg Associates

Amanda Burden è stata Planning Commissioner nonché direttrice del Department of City Planning della città di New York dal 2002 al 2013, guidando una delle più grandi operazioni di pianificazione della città —intervenendo su 124 quartieri, quasi il 40% della città e catalizzando nuove e significative opportunità abitative in diverse comunità dei cinque distretti di New York. Nel 2007 il New York Times scriveva di lei: “Burden sta lasciando un’eredità indelebile sull’aspetto e l’atmosfera di tutti i cinque quartieri per i prossimi decenni”.

Nel corso della sua carriera, Burden ha enfatizzato il ruolo delle comunità nel miglioramento dei paesaggi urbani, lavorando per il recupero dei waterfront e la creazione di nuovi spazi pubblici dinamici, come l’East River Esplanade e la High Line. 

Per Amanda Burden diventare urbanista ha significato poter cambiare veramente la città che viveva e amava: prima di entrare a lavorare nell’amministrazione del sindaco Bloomberg, Burden ha contribuito a istituire la Midtown Community Court a Times Square, apprezzata come modello di giustizia comunitaria che offre alternative alle sanzioni pecuniarie e al carcere come risposta ai reati di basso livello.

Oggi, Burden è una delle persone più importanti all’interno di Bloomberg Associates, il ramo di consulenza filantropica fondata da Mike Bloomberg.

Featured in

TBD - -
Slot #1

What Does it Mean to Be a City Maker?

Amanda Burden: una vita da city maker

Scopri il nostro
programma
day-by-day