fbpx

Biglietti

Sei studente universitario?
Inserisci il codice promozionale STUD21 al momento dell’acquisto di un biglietto Full Festival, Full Day o Streaming e ricevi uno sconto del 25%.

Per accedere a Utopian Hours 2021 con un biglietto scontato è obbligatorio presentare all’ingresso del festival la propria tessera universitaria in corso di validità.

Full Festival

3 giorni — full access
FULL FESTIVAL
Tutti gli eventi

Il biglietto Full Festival consente l’accesso a tutti gli incontri delle tre giornate del festival (da venerdì 8 a domenica 10 ottobre) e alle mostre del festival all’interno della Centrale Lavazza. (Non comprende l’accesso ai workshop, per i quali è necessario iscriversi separatamente)

Full Day

Venerdì 8 ottobre
FULL DAY
Tutti gli eventi

Questo biglietto Full Day consente l’accesso a tutti gli incontri in programma venerdì 8 ottobre e alle mostre del festival all’interno della Centrale Lavazza. (Non comprende l’accesso al workshop del venerdì mattina, per il quale è necessario iscriversi separatamente)

Sabato 9 ottobre
FULL DAY
Tutti gli eventi

Questo biglietto Full Day consente l’accesso a tutti gli incontri in programma sabato 9 ottobre e alle mostre del festival all’interno della Centrale Lavazza. (Non comprende l’accesso al workshop del sabato mattina, per il quale è necessario iscriversi separatamente)

Domenica 10 ottobre
FULL DAY
Tutti gli eventi

Questo biglietto Full Day consente l’accesso a tutti gli incontri in programma domenica 10 ottobre e alle mostre del festival all’interno della Centrale Lavazza. (Non comprende l’accesso al workshop della domenica mattina, per il quale è necessario iscriversi separatamente)

Opening

Venerdì 8 ottobre
OPENING
Dalle 14.00 alle 16.00

Comprende:

  • Opening speech con Luca Ballarini e Giacomo Biraghi sul tema del festival “The 1000-Minute City”
  • Antonio Zappulla (CEO Thomson Reuters Foundation)
  • Chiara Rimella (Monocle)
  • Junko Terao (Internazionale)
  • City of Glasgow, with Graham Hogg (After the Pandemic), Jude Barber (Collective Architecture) & Brian Evans (Glasgow School of Art)  
  • Accesso a tutte le mostre del festival all’interno della Centrale Lavazza entro gli orari del biglietto.

Slot #1

Sabato 9 ottobre
SLOT #1
Dalle 11.00 alle 16.00

Comprende:

  • Deen Sharp (Terreform)
  • Jan Edler (Flussbad)
  • City Makers
  • Placemaking Europe
  • Jeff Rotmeyer (HK Impact)
  • Greg Lindsay (NewCities)
  • Open Collectives – Iréne Lopez de Vallejo, Rafi Segal, Mercedes Bidart, Marisa Moran Jahn
  • Accesso a tutte le mostre del festival all’interno della Centrale Lavazza entro gli orari del biglietto

Domenica 10 ottobre
SLOT #1
Dalle 11.00 alle 16.00

Comprende:

  • Konstantinos Dimopoulos (Virtual Cities Atlas)
  • Carlo Stanga
  • Visiting Urban Explorer #3 – Justyna Król
  • Mette Skjold (SLA)
  • Philip Rode (LSE Cities)
  • Accesso a tutte le mostre del festival all’interno della Centrale Lavazza entro gli orari del biglietto

Slot #2

Venerdì 8 ottobre
SLOT #2
Dalle 16.30 alle 20.30

Comprende:

  • Soraya Axelsson (H22 – City of Helsingborg)
  • Visiting Urban Explorer #1 – Marina Kyriakou
  • Brion Oaks (Austin’s Chief Equity Officer)
  • Mariana Valverde (University of Toronto)
  • Robert Hammond (The High Line)
  • Closing con Luca Ballarini e Giacomo Biraghi
  • Accesso a tutte le mostre del festival all’interno della Centrale Lavazza entro gli orari del biglietto

Sabato 9 ottobre
SLOT #2
Dalle 16.30 alle 20.30

Comprende:

  • Césare Peeren (Superuse)
  • Visiting Urban Explorer #2 – Sille Pihlak
  • Phill Davies (Magway)
  • Peter Vesterbacka (FinEst Bay Area)
  • Kunlé Adeyemi (NLÉ)
  • Closing con Luca Ballarini e Giacomo Biraghi
  • Accesso a tutte le mostre del festival all’interno della Centrale Lavazza entro gli orari del biglietto

Domenica 10 ottobre
SLOT #2
Dalle 16.30 alle 20.30

Comprende:

  • Detroit Better Cities Film Festival
  • Willi Dorner (Bodies in Urban Spaces)
  • Micheal Grove (SASAKI)
  • Carlo Ratti (Senseable City Lab)
  • Closing con Luca Ballarini e Giacomo Biraghi
  • Accesso a tutte le mostre del festival all’interno della Centrale Lavazza entro gli orari del biglietto

Streaming

3 giorni — full access
STREAMING
Tutti gli eventi

Se non puoi essere a Torino per Utopian Hours, con questo biglietto potrai accedere a tutti i contenuti in diretta streaming.

Workshop

Accesso al Workshop di sabato 9 ottobre

Urban Metabolism!

Con Césare Peeren (Superuse)

Accesso al Workshop di domenica 10 ottobre

Urban policies to address the climate emergency

Con Catarina Heeckt e Philipp Rode (LSE Cities)

Utopian Hours è il festival internazionale dedicato al city making organizzato dall’associazione no-profit Torino Stratosferica.
Tre giorni con i maggiori esperti urbani per approfondire i temi più urgenti e conoscere le esperienze di successo da varie città del mondo — tra sfide visionarie, ambiziosi progetti, innovazione sociale e tecnologica. 
La 5ª edizione di Utopian Hours, The 1000-Minute City, si svolgerà dall’8 al 10 ottobre 2021 alla Centrale della Nuvola Lavazza, con ospiti internazionali tra cui: Robert Hammond (The High Line), Kunlé Adeyemi (NLÉ, Makoko Floating School), Soraya Axelsson (Helsingborg, H22), Peter Vesterbacka (Angry Birds, Finest Bay Area), Carlo Stanga, Brion Oaks (City of Austin – Chief Equity Officer)
Segui il festival su Instagram e iscriviti alla newsletter dedicata.
Disclaimer

L’Associazione culturale no-profit Torino Stratosferica specifica che, visto il perdurare dell’emergenza sanitaria, il programma del festival Utopian Hours potrebbe subire delle variazioni indipendenti dalla volontà dell’organizzatore. Alcuni incontri (talk o panel) dove è prevista la presenza fisica dell’ospite potrebbero passare in modalità virtuale qualora le restrizioni sugli spostamenti internazionali dovessero aumentare. Il biglietto è personale e per evitare code e assembramenti non è possibile acquistare i biglietti in loco.

Per consentire la sanificazione degli ambienti e rispettare gli orari del programma, è necessario presentarsi almeno 30 minuti prima dell’inizio dell’incontro a cui si vuole assistere. L’organizzazione garantirà un ambiente sicuro e confortevole, per permettere al pubblico di godersi al meglio il festival.

L’acquisto del biglietto è strettamente personale e non può essere ceduto o rivenduto.

Una volta acquistato, il biglietto non verrà rimborsato in caso di mancata presenza in location, a meno di comunicazione scritta per comprovati motivi a info@torinostratosferica.it di almeno tre giorni prima dell’inizio del festival. Ogni caso verrà valutato singolarmente.