fbpx

Programma

Filtra per tema

Future Mobility Urban Trends City Quitting Post-Covid Cities Urban Ecology Gender Balance Radical Utopias Experimental Architectures City Imaging Placemaking Annulla

Filtra per tema

Future Mobility Urban Trends City Quitting Post-Covid Cities Urban Ecology Gender Balance Radical Utopias Experimental Architectures City Imaging Placemaking Annulla
Venerdì 08
11.00 - 13.30

Workshop #1

TBA

Venerdì 08
14.00 - 15.00
Opening

The 1000-minute city

Un dibattito introduttivo sul tema del festival con i direttori Luca Ballarini e Giacomo Biraghi e ospiti internazionali che verranno presto svelati. 

Venerdì 08
15.00 - 16.00
Opening

Let’s learn how to do it from Glasgow

La città è in fermento. A novembre Glasgow ospita la COP26, la conferenza ONU sul cambiamento climatico. Dalla città si leva intanto un pensiero sul futuro post-pandemia dei luoghi, con tanti progetti dal basso che incontrano l’azione pubblica. Al festival, i protagonisti di questo dinamismo.

Venerdì 08
16.30 - 17.15
Slot #2

H22, the Swedish Expo for a smarter city

Helsingborg, ambiziosa città nel sud della Svezia, si prepara a ospitare la sua esposizione internazionale: H22 City Expo durerà 35 giorni e raccoglierà soluzioni nuove per città più intelligenti. Tra i sostenitori più attivi, anche IKEA.

Venerdì 08
17.15 - 17.45
Slot #2

Visiting Urban Explorer #1 – Marina Kyriakou

Esperti e autori stranieri, apprezzati per il loro lavoro sulle città, alla scoperta di Torino per la prima volta. Dopo i giorni passati in esplorazione, ognuno racconta le proprie idee per rendere stratosferica la città. Un esperimento nell’esperimento, con l’obiettivo di ampliare lo sguardo su quanto abbiamo attorno.

Venerdì 08
17.45 - 18.30
Slot #2

What’s a Chief Equity Officer? Austin’s first “CEO” is here

Il festival accoglie Brion Oaks, primo Chief Equity Officer della città di Austin in Texas. Qual è il suo compito? Sono già molte le città degli Stati Uniti a essersi dotate di figure pubbliche per promuovere l’equità e ridurre le discriminazioni in città. Ma come?

Venerdì 08
18.30 - 18.45
Slot #2

Secret Pill

Un evento segreto. Un ospite internazionale esperto di città. 15 minuti di tempo per raccontare la 1000-minute city. 
Una sorpresa per il pubblico di Utopian Hours 2021. 

Venerdì 08
19.00 - 19.45
Slot #2

Why we should care more about our infrastructures

Quando si pensa alle basi di una città, meglio ripensare i confini tra pubblico e privato: ogni infrastruttura è storicamente questione di mix tra stato, imprese, cittadini. Sociologa canadese, Mariana Valverde arriva al festival per fare chiarezza e invitarci ad andare oltre le solite categorie.

Venerdì 08
19.45 - 20.30
Slot #2

The man who created the High Line

È il progetto di riqualificazione più famoso al mondo. Ha cambiato l’immagine di New York. Robert Hammond, uno dei primi due animatori della High Line, racconta a Utopian Hours la storia e la vita dei due chilometri di ferrovia sopraelevata rinati come parco lineare e diventati simbolo della città.

Sabato 09
09.00 - 13.00
workshop

Workshop #2 – Super-use the city!

Workshop con Césare Peeren (Superuse)

Workshop con posti limitati

Sabato 09
11.00 - 11.45
Slot #1

Ideal cities: a tribute to Michael Sorkin

Il festival celebra il pensiero di un architetto visionario, scomparso di recente. Deen Sharp di Terreform Center for Advanced Urban Research ci racconterà da New York l’eredità culturale lasciata dal suo fondatore.

Sabato 09
11.45 - 12.30
Slot #1

River swimming in Berlin? Now you can.

Trasformare un’ansa del fiume Spree nel centro di Berlino in una piscina sembrava solo un’utopia. Ma l’idea “folle” e meravigliosa di Flussbad Berlin si avvia a diventare realtà: i berlinesi potranno presto nuotare nel fiume e godersi un nuovo spazio d’incontro.

Sabato 09
14.00 - 14.30
Slot #1

Secret Pill

Un evento segreto. Un ospite internazionale esperto di città. 30 minuti di tempo per raccontare la 1000-minute city. 
Una sorpresa per il pubblico di Utopian Hours 2021. 

Sabato 09
15.15 - 16.00
Slot #1

Beyond material reuse. How to transform cities into resourceful ecosystems

I Superuse Studios di Rotterdam, creatura dell’idealista Césare Peeren, e la loro filosofia di progetto: partire dai materiali di scarto trovati intorno, trasformarli in oggetti e strutture, esaltare il potenziale di un luogo e così cambiare la società. Un approccio più che circolare?

Sabato 09
16.30 - 17.15
Slot #2

Hong Kong. Helping the homeless through kindness

Un gesto di gentilezza è all’origine di ImpactHK, progetto di Jeff Rotmeyer per i senzatetto di Hong Kong. L’iniziativa offre riparo e opportunità alle persone in difficoltà, ma innanzitutto empatia — convinta della forza di un atto di amicizia e connessione nel trasformare le vite delle persone.

Sabato 09
17.15 - 17.45
Slot #2

Visiting Urban Explorer #2 – Justyna Król

Utopian Hours invita esperti e autori stranieri, apprezzati per il loro lavoro sulle città, a scoprire Torino per la prima volta. Dopo i giorni passati in esplorazione, ognuno racconta le proprie idee per rendere stratosferica la città. 
Un esperimento nell’esperimento, con l’obiettivo di ampliare lo sguardo su quanto abbiamo attorno.

Sabato 09
17.45 - 18.30
Slot #2

Magway: changing the game of delivery services

Merci dal sottosuolo. Dalla Gran Bretagna un’idea che promette di rivoluzionare il sistema del trasporto di beni: 600 milioni di consegne all’anno nella sola Londra, attraverso un canale sicuro, sostenibile e totalmente indipendente dalle condizioni delle reti autostradali.

Sabato 09
18.30 - 18.45
Slot #2

Secret Pill

Un evento segreto. Un ospite internazionale esperto di città. 15 minuti di tempo per raccontare la 1000-minute city. 
Una sorpresa per il pubblico di Utopian Hours 2021. 

Sabato 09
19.00 - 19.45
Slot #2

Welcome to “Talsinki”: two cities, one centre

Colazione a Tallinn e poi diretti al lavoro a Helsinki. L’imprenditore dietro al gioco Angry Birds ora sogna di creare un tunnel con treni a emissioni zero per muoversi tra le due capitali sul Baltico in meno di mezz’ora. Il nome del visionario progetto: Finest Bay Area.

Sabato 09
19.45 - 20.30
Slot #2

Life on water. Lessons from the floating school in Lagos

Il progetto su palafitte di Kunlé Adeyemi ha fatto scuola: un caso modello nell’affrontare a viso aperto, con creatività e coraggio, la crisi ambientale. Da allora il lavoro dell’architetto nigeriano, già Leone d’Argento a Venezia, è affrontare il cambiamento con idee originali e visionarie.

Domenica 10
11.00 - 13.30

Workshop #3

TBA

Domenica 10
11.00 - 11.45
Slot #1

Journey inside the video game city

Come nascono le città dei videogiochi? E cosa possono insegnarci? Parola a Konstantinos Dimopoulos, game urbanist, autore di Virtual Cities: An Atlas & Exploration of Video Game Cities.

Domenica 10
11.45 - 12.30
Slot #1

How to sketch the city with Carlo Stanga

Illustratore di fama internazionale, Carlo Stanga esalta la ricchezza della dimensione urbana. Tra i suoi ultimi progetti c’è I am the City, collana di taccuini Moleskine e libri illustrati dedicati a Milano, Londra, New York.

Domenica 10
14.00 - 14.30
Slot #1

Visiting Urban Explorer #3

Esperti e autori stranieri, apprezzati per il loro lavoro sulle città, alla scoperta di Torino per la prima volta. Dopo i giorni passati in esplorazione, ognuno racconta le proprie idee per rendere stratosferica la città. Un esperimento nell’esperimento, con l’obiettivo di ampliare lo sguardo su quanto abbiamo attorno.

Domenica 10
12.30 - 13.15
Slot #1

Secret Pill

Un evento segreto. Un ospite internazionale esperto di città. 30 minuti di tempo per raccontare la 1000-minute city. 
Una sorpresa per il pubblico di Utopian Hours 2021. 

Domenica 10
14.30 - 15.15
Slot #1

SLA, the Danes who merge city and nature

Lo studio danese SLA è la mente di tanti progetti spettacolari e incisivi di landscape design, dal Nord Europa a Parigi e Abu Dhabi. A guidarlo è Mette Skjold, a Torino per mostrare come riportare la natura al centro della vita urbana in modo efficace e innovativo.

Domenica 10
15.15 - 16.00
Slot #1

LSE Cities. Understanding the urban age

Per chi studia la città, loro sono i maestri. La London School of Economics è la prima università al mondo ad aver creato un corso di laurea interamente dedicato al city design. Al festival partecipa il direttore del centro di ricerca LSE Cities.

Domenica 10
16.30 - 17.45
Slot #2

Better Cities Film Festival

Ogni anno in Michigan, per quattro giorni ad ottobre, il Detroit Better Cities Film Festival proietta i più interessanti film che parlano di città migliori — e come crearle. Torino Stratosferica, partner del festival, selezionerà e mostrerà in esclusiva i migliori corti del BCFF a Utopian Hours 2021.

Domenica 10
17.45 - 18.30
Slot #2

Embody the city

Con “Bodies in Urban Spaces” Willi Dorner ha portato in diverse città europee una forma innovativa di urban happening, durante la quale 20 artisti guidano il pubblico attraverso alcuni degli spazi pubblici più suggestivi dell’ambiente urbano. 

Domenica 10
19.00 - 19.45
Slot #2

Sasaki from Boston. Defining the future of place

Utopian Hours porta a Torino una voce protagonista nel rispondere alle nuove sfide urbane globali. Spazio pubblico, ambiente, benessere dei cittadini: con i suoi progetti in tutto il mondo, lo studio Sasaki è il luogo giusto dove cercare risposte.

L’Associazione culturale no-profit Torino Stratosferica specifica che, visto il perdurare dell’emergenza sanitaria, il programma del festival Utopian Hours potrebbe subire delle variazioni indipendente dalla volontà dell’organizzatore. Alcuni incontri (talk o panel) dove è prevista la presenza fisica dell’ospite potrebbero passare in modalità virtuale qualora le restrizioni sugli spostamenti internazionali dovessero aumentare.
Per evitare code e assembramenti non è possibile acquistare i biglietti in loco.
Il biglietto è personale e dà diritto ad accedere solo allo slot o alla giornata indicata sul biglietto stesso. Vi invitiamo a selezionare con attenzione gli incontri di vostro interesse. Acquistando qualsiasi tipologia di biglietto sarà inoltre possibile vedere tutte le mostre allestite all’interno della Centrale Lavazza.
Per consentire la sanificazione degli ambienti e rispettare gli orari del programma, è necessario presentarsi almeno 30 min prima dell’inizio dell’incontro a cui si vuole assistere.
L’organizzazione garantirà un ambiente sicuro e confortevole, per permettere al pubblico di godersi al meglio il festival.